Cronache dal Governo, del 16.07.2013, martedì

17 Luglio 2013 in Cronache dal Governo

 

Il Governo tira fuori un altro coniglio dal cilindro … Ingroia! Veramente ci aveva già provato a nominarlo in altri ruoli ma non c’è stato verso! Adesso che sembra essere fuori dalla magistratura potrà accettare tutti gli incarichi che vorrà e che Crocetta gli offrirà!
La notizia ha destato grande sensazione su tutta la stampa nazionale e non è escluso che valichi i confini nazionali. Ingroia si trova ad aver preferito un incarico da Crocetta piuttosto che quello della Nazioni Unite.
Ma Ingroia ha accettato perchè deve pur campare o perchè crede realmente nella crociata di Crocetta che la mafia la vuole combattere a partire dalle istituzioni e in primis dalla Regione Siciliana?
Le dichiarazioni si sprecano e sembra che già l’ex magistrato si prepari a continuare il suo rapporto con la magistratura ma in una veste diversa … quella del denunciante! Mi chiedo … farà tutto da solo? Il presidente gli metterà a disposizione un pool?
Ben venga Ingroia e che faccia piazza pulita del marcio che potrà scoprire … ma se lotta alla illegalità deve essere lo sia a 360 gradi … e sia il presidente a rispettare le regole a partire dalle legge regionali vigenti e dai contratti collettivi di lavoro … o all’insegna della lotta alla mafia sono stati sospesi i diritti dei lavoratori della Regione Siciliana?
Riflettiamo gente … riflettiamo!
Naturalmente complimenti al presidente per l’enplein di titoli … con un colpo di questi alla settimana diventerà l’uomo più popolare d’Italia … servirà a qualcosa?
  1. Crocetta lancia salvagente a Ingroia: «Sarà commissario di Sicilia e-Servizi» …ma il “salvagente” non dovrebbe essere per la Regione siciliana?
  2. Se Ingroia torna in pista alla guida di un carrozzone
  3. Sicilia, Ingroia nuovo commissario di e-Servizi: ‘Tornerò in procura per denunciare’
  4. Ars, Malafarina: “L’Antimafia diventi anche anticorruzione”
  5. Sicilia e-Servizi: Crocetta nomina Ingroia commissario
  6. Si rivede IngroiaNominato commissario di «Sicilia e Servizi»
  7. Crocetta: “Ingroia alla società e-Servizi stop ai mafiosi stipendiati dalla Regione”
  8. Ingroia nuovo commissario di “Sicilia e-Servizi”
  9. Un nuovo incarico per Ingroia Sarà a capo di “Sicilia e-Servizi” 
  10. “E’ un pozzo di San Patrizio del malaffare” E Crocetta sceglie Ingroia per Sicilia e-Servizi
Per oggi il palcoscenico è stato conquistato … dei problemi veri se ne parlerà poi … poi … poi …
Tra gli osanna alle purghe crocettiane non si annoverano pezzi della sua maggioranza … perchè fanno parte della sua maggioranza … vero?
E se poi il presidente volesse leggere qualche parola di buon senso … un invito alla lettura …  Regione, troppi dirigenti esterni e troppe ‘rotazioni’