Aiutaci a realizzare Regioniamo Sicilia 2017. Leggi come., del 14.01.207, sabato

14 Gennaio 2017 in Ci aiutate?, Prima Pagina

Aiutaci a realizzare Regioniamo Sicilia 2017. Leggi come., del 14.01.207, sabato

Ciao,

credo che oramai tanti sanno che cosa è Regioniamo Sicilia ma nonostante ciò spenderemo poche parole per spiegarlo a chi non lo sa ancora.

Regioniamo Sicilia, la non festa, è una manifestazione che si articola su più giorni e in tanti eventi durante i quali dipendenti ed ex dipendenti della Regione Siciliana, e non solo, si propongono per condividere con il pubblico della manifestazione il proprio talento e la propria passione nelle più svariate discipline che vanno dalle arti all’impegno sociale, dallo sport all’impegno professionale. Singolarmente o in gruppo colleghi ed ex colleghi ci intratterranno e ci faranno conoscere qualcosa di loro.

Il tutto in occasione della festa dell’autonomia siciliana, la Festa della Regione Siciliana.

Regioniamo Sicilia nasce per uscire da quell’angolo nel quale i lavoratori della Regione sembrano essere stati relegati da una stampa e da una opinione pubblica, e non solo, che individua in questa categoria di lavoratori un nemico contro il quale scagliarsi in quanto casta e responsabili dello sfascio della Sicilia.

Regioniamo Sicilia non è una manifestazione politica.

Regioniamo Sicilia non è una manifestazione sindacale.

Regioniamo Sicilia non è una manifestazione per soli dipendenti della Regione.

Regioniamo Sicilia è una manifestazione con la quale i lavoratori della Regione Siciliana e i loro familiari si incontrano e incontrano chi lo vorrà, per far conoscere cosa sono realmente i lavoratori della Regione Siciliana e degli enti in un qualche modo collegati.

 

Regioniamo Sicilia nasce da una idea lanciata dall’associazione “Perché no…qualcosa si muove” (Paolo Luparello, presidente) e condivisa prontamente da alcuni amici che hanno contribuito alla sua realizzazione con il coinvolgimento del CRAL Dipendenti Regione Sicilia (Beppe Trapani, consigliere) e della Scodaf “Filippo Basile” (Totò Aiello, presidente). La realizzazione dell’edizione 2016 è stata però possibile grazie all’opera di tanti altri colleghi che all’interno del comitato organizzatore si sono fatti carico di tutto ciò che è servito, senza trascurare il fondamentale contributo di oltre 250 donatori che con donazioni da 5 a 500 € hanno permesso di coprire i costi della manifestazione.

Regioniamo Sicilia 2016 è stata una magnifica esperienza e abbiamo già messo in moto la macchina organizzativa per la realizzazione dell’edizione 2017.

Sono tanti i modi di partecipare al progetto.

Regioniamo Sicilia non è soltanto la manifestazione che si sviluppa nell’arco di alcuni giorni con esibizioni, testimonianze, conferenze, divertimento.

Regioniamo Sicilia è soprattutto un percorso che si sviluppa fin dalla concezione dell’idea di realizzare la nuova edizione.

Il progetto Regioniamo Sicilia significa poter partecipare ai lavori del comitato, oppure proporre la realizzazione di un evento, oppure sensibilizzare i colleghi sui luoghi di lavoro, oppure contribuire alle spese con una donazione, oppure partecipare con la propria famiglia all’edizione 2017 godendosi i tantissimi eventi che metteremo in programmazione nei giorni della manifestazione che si svilupperà tra 3 e 7 giorni in funzione di quanto riusciremo a raccogliere con le donazioni.

Noi abbiamo già in mente un programma di massima per il 2017, ma ci piacerebbe che la nuova edizione possa anche tenere conto delle idee di chi non ha partecipato nel 2016 o di chi l’ha saputo troppo tardi per poterle realizzare.

Sono tanti i modi per far parte della squadra di “Regioniamo Sicilia”, sta a te scegliere quale ruolo vorrai avere.

Ci aiuti?

Contatta Paolo Luparello, o Beppe Trapani, o Totò Aiello,