Anche quest’anno sarà un successo!, di Paolo Luparello, del 04.06.2017, domenica

4 Giugno 2017 in Post ad hoc, Prima Pagina

Anche quest’anno sarà un successo!, di Paolo Luparello, del 04.06.2017, domenica

Cari amici,

ancora pochi giorni e poi si concluderà questa per me esaltante avventura che è Regioniamo Sicilia.

Dalle risposte che ricevo devo ammettere che non abbiamo lo stesso punto di vista. Solo l’ostinazione, credo, mi porta a continuare a sperare che i nostri punti di vista possano alla fine convergere, nonostante il silenzio di tanti e le risposte di pochi.

Regioniamo Sicilia mi rendo conto che è una visione nella quale i primi a non voler credere sono i diretti interessati, quelli che osservo, quelli con i quali mi confronto, quelli che mi ispirano e dai quali traggo la forza per andare avanti. Voi vedete persone, colleghi, rotture-di-cabbasisi, io vedo talento, passione, impegno, voglia di darsi. Solo io vedo tutto questo? Perchè tanta paura da parte di chi possiede talenti e non vuole condividerli?

Regioniamo Sicilia è quello che è, quello che alcuni sono disposti a dare, tanti progetti e poche realizzazioni, voglia di esserci e timori di anime rubate, diffidenza e altruismo.

Se Regioniamo Sicilia fosse stata l’idea di qualcun’altro o fosse stata realizzata da qualcun’altro potrebbe avere un’altra storia?

Anche su questo mi interrogherò dal 17 giugno insieme ai tanti amici con i quali condivido questa avventura.

Credo di averlo già scritto che nel percorso che porta alla realizzazione di Regioniamo Sicilia c’è un periodo in cui comincio a perdere il sonno per il timore di non raggiungere la soglia critica di copertura dei costi. Mi basta però pensare alle tante persone, alle tante storie, ai tanti progetti che ci vengono proposti lungo questo percorso e i tanti “perchè no” che mi sento rivolgere a chi me li propone e penso a che cosa rinuncerei se non facessimo Regioniamo.

Accanto a noi c’è un mondo del quale non sappiamo nulla e la cui conoscenza, invece, ci farebbe bene e ci porterebbe ad avere una maggiore considerazione per tutto ciò che ci circonda.

Anche quest’anno sarà un successo? Si, per me già lo è perchè la seconda edizione di Regioniamo è li che vi aspetta … io lo già vissuta ed è durata un anno!

Anche quest’anno ho avuto l’onore e il piacere di avere incontrato tanti uomini e donne che hanno deciso di avere fiducia e di accettare la mano che ho teso loro … grazie.

Paolo Luparello