Io ci provo per un vero cambiamento, di Paolo Luparello, del 27 ottobre 2017, venerdì

27 ottobre 2017 in Noi la pensiamo così, Prima Pagina

Io ci provo per un vero cambiamento, di Paolo Luparello, del 27 ottobre 2017, venerdì

Quella che si sta svolgendo sotto i nostri occhi è forse la campagna elettorale più nascosta di sempre.
Nascosta perchè girano pochi manifesti, girano pochi volantini, vengono fatti pochi comizi, di quelli che una volta si facevano nelle piazze.
Sembra che molti candidati abbiano preferito un basso profilo, per dare poco nell’occhio, facendo ricorso al passaparola, in alcuni casi senza neanche fare riferimento al candidato presidente sostenuto o alla lista nella quale ci si è candidati.
Si temono le domande. Si teme che si chieda conto e ragione di certi comportamenti dei leader. Si teme che l’elettorato scopra che i propri compagni di merende sono quelli di sempre, quelli per i quali i voti servono per poterli barattare in cambio di favori e incarichi.
Quanti tra gli elettori hanno il coraggio di dire basta?
Quanti tra gli elettori possono permettersi il lusso di votare senza pensare a un proprio tornaconto personalissimo?
Quanti tra gli elettori sono capaci di dare un voto che riesca a far restare a casa gli impresentabili che non sono soltanto coloro i quali hanno problemi con la giustizia, ma anche coloro che non hanno mai fatto niente per il bene comune?
Io la mia risposta me la sono data.
La mia risposta alle elezioni regionali siciliane 2017 è Giancarlo Cancelleri e i candidati del Movimento 5 Stelle!
Io a cambiare ci provo!
Buon voto
Un saluto da Paolo Luparello

Condividi