News istituzionali, del 01.07.2014, martedì

1 Luglio 2014 in News istituzionali

 

 _________________________

  • ARS -Newsletter n. 147/2014 del 01-07-2014

Ars, lavori d’Aula rinviati a mercoledì 2 luglio 2014 (h.16)

L’Assemblea regionale siciliana, nella seduta pomeridiana di martedì 1 luglio 2014, presieduta dal vice presidente Antonio Venturino, dopo le comunicazioni, ha approvato la discussione generale e votato il passaggio agli articoli del disegno di legge “Osservatorio equità e giustizia nelle filiere agricole e alimentari”, fissando il termine per la presentazione degli emendamenti a domani 2 luglio 2014 alle ore 12.
Il Presidente ha dato lettura della nota dell’onorevole Pogliese, datata 30 giugno 2014,  concernente le sue dimissioni dalla carica di deputato regionale a seguito dell’avvenuta elezione al Parlamento europeo. Trattandosi di dimissioni che rimuovono una situazione di incompatibilità, l’Assemblea ne ha preso atto.
L’Aula è stata rinviata a mercoledì 2 luglio 2014 alle ore 16 con il seguente ordine del giorno:
I) Attribuzione del seggio resosi vacante a seguito delle dimissioni dell’onorevole Salvatore Pogliese dalla carica di deputato regionale.
II)Comunicazioni.
III) Discussione dei disegni di legge:
1) “Osservatorio equità e giustizia nelle filiere agricole e alimentari”.(Seguito)
2) “Nuove norme in materia di pianificazione”.
3) “Norme per la prevenzione delle patologie del cavo orale”.
4) “Schema di progetto di legge costituzionale da proporre al Parlamento della Repubblica ai sensi dell’articolo 41 ter, comma 2 dello Statuto recante “Modifiche dello Statuto della Regione siciliana aventi ad oggetto disposizioni in materia di ripudio della mafia a tutela dei diritti fondamentali dei cittadini, delle libertà civili, politiche, economiche e sociali”.
5) “Modifiche alla legge regionale 10 agosto 2012, n. 47. Autorità Garante della persona con disabilità nella Regione”.
6)”Modifiche della legge regionale n.29/1951 in materia di elezione dei deputati dell’Assemblea regionale siciluiana e del Presidente della Regione”.
IV) Discussione unificata delle mozioni:
N.300 – Impegno del Governo della Regione in ordine al diniego di autorizzazioni di ricerca e prelievo di idrocarburi e coltivazione di campi geotermici sul territorio regionale nonchè alla revoca di quelle già rilasciate.
N.312 – Salvaguardia dell’ecosistema e delle attività produttive nell’area del Canale di Sicilia.
V) Discussione della mozione:
N.244 – Attuazione del protocollo d’intesa approvato con D.P.reg. del 23 dicembre 2011 e istituzione di un fondo unico per tuttele attività socio -sanitarie.
VI) Discussione della mozione:
N.156 – Interventi uregneti per assiccurare la corretta applicazione dello Statuto siciliano in materia di rapporti finanziari con lo Stato.
VII) Discussione della mozione:
N.294 – Iniziative urgenti per una corretta gestione dei flussi migratori verso la Sicilia.
VIII) Discussione della mozione:
N.287 – Iniziative in favore delle strutture private accreditate che erogano prestazioni di medicina di laboratorio.
IX) Discussione della mozione:
N.233 – Opportune iniziative concernenti il complesso immobiliare sito a Palermo, in via Ingegneros 31.
X) Seguito della discussione della mozione:
N. 178 – Verifica del rapporto che intercorre tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e la concessionaria che si occupa della gestione delle autostrade siciliane con eventuale adozione di misure alterative.

 _________________________

  • Sommario news da www.regioni.it n. 2527 – lunedì 30 giugno 2014  

Garanzia Giovani: aderenti finora 100mila giovani

Cassa integrazione in deroga: manca un miliardo

Sanità: Lorenzin anticipa filosofia nuovo Patto Salute

Istat: diminuisce ancora l’inflazione

Conferenza Stato-Regioni 12 giugno: Atti approvati

Conferenza Unificata 12 giugno: Atti approvati  

 

  • Sommario news da www.regioni.it n. 2528 – martedì 1 luglio 2014  

 _________________________

 

IN PRIMO PIANO

Gli indicatori della performance: un test per il benchmarking dei servizi delle Grandi Città 30 giugno 2014 – Il Dipartimento della funzione pubblica presenta i primi risultati dell’analisi pilota sugli indicatori utilizzati in 12 città italiane per la misurazione e la valutazione dei servizi

 _________________________

Focus

 Ingranare politiche smart per un lungo viaggio! Entro il 2020 tutte le grandi aree metropolitane dovranno considerare come priorità l’individuazione di nuove politiche strategiche per ridefinire il trasporto all’interno delle città e spingersi verso un nuovo paradigma di mobilità urbana. Di buoni esempi ce ne sono e ve li mostriamo.
Leggi tutto

 

1204-121-I-Z15G