Io la penso così, di Fedro, del 27.06.2017, martedì

27 Giugno 2017 in Noi la pensiamo così, Prima Pagina

Io la penso così, di Fedro, del 27.06.2017, martedì

Si consente a dei predoni di dilapidare il patrimonio di banche, e dei relativi risparmiatori e correntisti, e poi si utilizzano soldi pubblici, di tutti noi, per salvaguardare chi è stato dilapidato e che, quantomeno, incauto è stato. Non si trovano i soldi per l’economia sociale ma li si trovano per le scommesse di una imprenditoria fasulla che trova più credito nelle stanze del potere rispetto al popolo dei senza diritti … perché diciamocelo chiaramente … noi, popolo, non abbiamo diritti!

Si è gettato talmente tanto fango sulla politica e sui politici che la maggioranza degli italiani adesso si tiene alla larga dal voto. Secondo voi chi si avvantaggerà dell’allontanamento dal voto di chi si è schifato? Mi sarebbe piaciuto fare politica attiva ma vedo attorno a me solo macerie, falsità e denigratori. Peccato.

A leggere questo articolo sembrerebbe che il presidente Grasso abbia deciso di rinunciare all’offerta avanzata dal PD di candidarlo alla Presidenza della Regione Siciliana, al termine di un colloquio con il sindaco di Palermo Orlando. Ma Orlando in che qualità è entrato in questa vicenda? E’ un dirigente del PD? E’ stato eletto a nostra insaputa a qualcosa di diverso da sindaco di Palermo? E’ accreditato di un consenso elettorale in grado di far eleggere il Presidente della Regione? Di qualunque cosa si tratti, dalle parti del PD saranno contentissimi, pur di avere un assessore in giunta comunale a Palermo sono disposti a barattare la Regione … meglio un uovo oggi che una gallina domani?

 

 

Condividi